Biopsia: come funziona

Una biopsia non è altro che ii prelievo di un campione di tessuto da una parte del corpo per esaminarlo, poi con un “esame istologico”, che consiste nell’analisi al microscopio ottico delle caratteristiche di un tessuto. Alcune biopsie possono rimuovere un piccolo campione di tessuto con un ago, mentre altre possono rimuovere chirurgicamente un nodulo o un grumo sospetto.

Infatti, quando viene rilevato un nodulo, possono essere eseguiti esami di imaging per determinare se è benigno (cioè non canceroso) o maligno (canceroso). Se gli esami di imaging non possono definire chiaramente l’anomalia, potrebbe essere necessaria una biopsia. Di solito viene eseguita una biopsia per esaminare il tessuto al fine di capire la natura della malattia.

Le biopsie vengono eseguite in molte aree del corpo e per molte ragioni. Le biopsie vengono spesso utilizzate per diagnosticare il cancro, ma possono aiutare ad identificare altre condizioni come infezioni e disturbi infiammatori e autoimmuni. Può essere fatta anche per abbinare il tessuto organico prima di un trapianto e per cercare segni di rigetto di un organo dopo un trapianto.

La maggior parte delle biopsie fatte con gli aghi vengono eseguite su base ambulatoriale con una preparazione minima. Il medico ti fornirà le relative istruzioni in base al tipo di biopsia da eseguire. Informa il medico se c’è la possibilità che tu sia incinta. Riferisci inoltre tutti i farmaci che stai assumendo, inclusi gli antiaggreganti del sangue come l’aspirina e gli integratori a base di erbe.

Il medico ti consiglierà di interrompere l’assunzione di antiaggreganti del sangue per un determinato periodo di tempo prima della procedura, e può chiederti di non mangiare o bere nelle 8 ore precedenti. Tuttavia, potete prendere i vostri farmaci di routine con un sorso d’acqua. Informa il medico se sei diabetico o hai delle allergie: in particolare all’anestesia.

Le agobiopsie vengono spesso eseguite con la guida della tomografia computazionale, della fluoroscopia, degli ultrasuoni o della risonanza magnetica. Alcune procedure che utilizzano la guida tramite imaging non vengono però normalmente eseguite durante la gravidanza, poiché le radiazioni ionizzanti – come ad esempio i raggi X – possono essere dannose per il feto.

l tipo di procedura utilizzata per eseguire la biopsia dipende dalla posizione del tessuto che deve essere esaminato. La maggior parte delle aree del corpo può essere sottoposta a biopsia con un dispositivo ad ago. Questa è l’opzione meno invasiva e di solito consente al paziente di tornare a casa lo stesso giorno. La guida tramite imaging consente di posizionare l’ago nel posto migliore.

Nei luoghi difficili da raggiungere, l possono talvolta essere necessarie le biopsie che utilizzano la chirurgia in una sala operatoria ospedaliera. Un chirurgo eseguirà un intervento per rimuovere il tessuto necessario per la biopsia. Il chirurgo può utilizzare uno strumento con una telecamera per aiutare a individuare il miglior posto per la biopsia e prelevare il campione di tessuto.

Un infermiere o un tecnico può inserire una siringa intravenosa in una vena nella mano o nel braccio in modo che la sedazione o il farmaco di rilassamento possano essere somministrati per via endovenosa durante la procedura. Sarà iniettata un’anestesia locale per rendere meno fastidioso il percorso dell’ago. Si può anche ricevere un sedativo lieve prima della biopsia.

Alcune biopsie – come le biopsie della mammella o della tiroide – possono essere eseguite senza sedazione. L’infermiera o il tecnico vi consiglierà a riguardo al momento della procedura relativa alla sedazione. Quando una biopsia viene eseguita su un bambino, è più probabile che si renda necessaria l’anestesia generale per mantenerlo a suo agio durante la procedura.

Il medico inserirà l’ago attraverso la pelle, lo avviaerà verso il sito del nodulo e rimuoverà dei campioni di tessuto. Possono essere necessari diversi esemplari per un’analisi completa.Dopo il campionamento, l’ago verrà rimosso. Una volta completata la biopsia, verrà applicata una pressione per fermare qualsiasi sanguinamento e la pelle verrà coperta da un medicazione.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *