Come curare la gonorrea

La gonorrea è un’infezione trasmessa sessualmente causata dal batterio Neisseria gonorrhoeae. Questi batteri si trovano principalmente nel fluidi che fuoriescono dal pene e nel fluido vaginale.

La gonorrea viene facilmente trasmessa fra le persone attraverso: sesso vaginale, orale o anale non protetto; condividendo vibratori o altri giocattoli sessuali che non sono stati lavati o coperti da un nuovo preservativo ogni volta che vengono utilizzati. I batteri possono infettare la cervice, l’uretra, il retto, e – sia pure meno comunemente – la gola o gli occhi. Se sei incinta, la gonorrea va curata prima che il tuo bambino nasca, altrimenti può causare cecità permanente nel neonato.

La buona notizia è che la gonorrea non viene diffusa baciando, abbracciando, condividendo bagni o asciugamani, piscine, sedili per WC o condividendo bicchieri, piatti e posate, perché i batteri non possono sopravvivere al di fuori del corpo umano per molto tempo.

I sintomi tipici della gonorrea includono una fuoriuscita insolita verde o gialla o bianca dalla vagina o dal pene, dolore o sensazione di bruciore durante la minzione, infiammazione del prepuzio, qualche volta dolore nei testicoli e (nelle donne) sanguinamento tra i cicli mestruali. Tuttavia, circa 1 uomo infetto su 10 e quasi la metà delle donne infette non presentano sintomi.

Il trattamento della gonorrea è raccomandato se: gli esami di laboratorio hanno confermato di avere gonorrea; c’è una grande probabilità di avere la malattia (anche se i risultati degli esami non sono ancora arrivati), ad esempio perché il vostro partner ha la gonorrea.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento prevede una singola iniezione di antibiotico (di solito nei glutei o nella coscia) seguita da una compressa di antibiotico. A volte è possibile ricevere un’altra compressa antibiotica anziché un’iniezione, se preferite. Se si hanno i sintomi della gonorrea, questi miglioreranno di solito in pochi giorni, sebbene possano essere necessarie fino a due settimane perché ogni dolore nella zona pelvica o nei testicoli sparisca completamente.

È importante prendere tutto il farmaco prescritto per curare la gonorrea, od i farmaci nel caso della terapia duale oggi consigliata cui si faceva riferimento. I farmaci per la gonorrea non devono essere condivisi con nessuno. Anche se il farmaco interromperà l’infezione, non riparerà alcun danno permanente fatto dalla malattia. La resistenza antimicrobica nella gonorrea è di crescente preoccupazione e il trattamento con successo di questa malattia sta diventando più difficile.

Dovresti evitare di fare sesso fino a che tu (e il tuo partner) non sia stato trattato e l’infezione non sia stata del tutto eliminata, per impedire la re-infezione o il passare l’infezione ad altri. Se i sintomi non migliorano dopo il trattamento o pensate di essere di nuovo infetti, consultate il medico. Potrebbe essere necessario ripetere il trattamento, oppure fare degli ulteriori esami.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *