Come curare le verruche

Le verruche si formano sulla tua pelle a causa del papillomavirus umano. Le verruche hanno afflitto gli esseri umani per migliaia di anni: sono state scoperte su mummie di 3.000 anni e sono state menzionate anche da Shakespeare. Sebbene le verruche non siano generalmente pericolose, sono brutte, potenzialmente imbarazzanti, contagiose e possono essere dolorose.

Le verruche sono fastidiose e possono anche essere molto frustranti, soprattutto se si verificano sul viso, le mani e i piedi o in qualsiasi altra area e possono essere facilmente viste. Sono molto contagiose, poiché il virus può essere facilmente trasmesso per semplice contatto. Una verruca di solito è di colore scuro a causa dei piccoli vasi sanguigni che forniscono sangue al loro nucleo.

Ci sono più di 100 tipi di papillomavirus. Quasi tutti i tipi causano verruche relativamente innocue che appaiono sulle mani o sui piedi. Tuttavia, ci sono alcuni ceppi che causano verruche sopra, dentro e intorno ai genitali. Nelle donne, queste verruche – chiamate “verruche genitali” – possono portare a un cancro cervicale, una malattia potenzialmente fatale. Se pensi di avere le verruche genitali o pensi di essere stato esposto ad esse, dovresti vedere immediatamente un medico.

Alcune verruche vanno via da sole quando vengono riassorbite dal corpo, ma alcuni persistono per anni e difficilmente rispondono ai prodotti di rimozione delle verruche. Le verruche possono causare prurito e se graffiate possono sanguinare. I medici di solito suggeriscono la chirurgia laser o la curettage chirurgica, entrambe le quali sono abbastanza dolorose e lasciano cicatrici dietro.

Queste cicatrici possono anche diventare infette, per cui i metodi naturali sono il modo migliore per trattare le verruche e per sbarazzarsene, anche se richiedono tempo e pazienza. Ecco alcuni metodi per trattare le verruche con dei rimedi casalinghi.

La buccia di banana, ad es., ha valori medicinali eccezionali ed è ricca di magnesio, potassio e manganese, oltre a composti anti-infettivi che possono occuparsi del virus e curare le verruche. Grattate la verruca con una buccia di banana il più frequentemente possibile. È anche possibile legare un pezzo di buccia alla verruca con una benda adesiva. Continua finché la ferita scompare.

Anche l’aceto di sidro di mele è ampiamente usato nella medicina tradizionale per il trattamento e la cura di una serie di malattie e disturbi. Ha proprietà di distruzione dei microbi e può veramente guarire la verruca. Immergete un batuffolo di cotone in aceto di sidro di mele e mettetelo direttamente sopra la verruca. Fissate il cotone in posizione con un pezzo di nastro adesivo e tenetelo lì il più a lungo possibile, meglio se tutta la notte per ottenere risultati più rapidi.

L’olio di ricino è un rimedio tradizionale per le verruche. Scaldate un po’ di olio di ricino e immergetevi un piccolo pezzo di panno quadrato, all’incirca della dimensione della verruca. Mettete il panno sopra la verruca e fissatelo in posizione con qualche nastro adesivo. Avvolgete un pezzo di flanella intorno alla verruca per intrappolare il calore. Fate questo due volte al giorno.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *