Come diminuire la sudorazione

Se sei una delle non poche persone con una condizione medica nota come iperidrosi, puoi sudare anche quattro o cinque volte di più del normale. La sudorazione eccessiva è una condizione molto imbarazzante, ma ci sono alcuni modi efficaci per curarla.

Ogni volta che ci si toglie le scarpe, un cattivo odore raggiunge il naso. I batteri che vivono sulla pelle, infatti, rompono le sostanze grasse e le proteine ​​che le ghiandole del sudore poste nelle ascelle e nei piedi secernono e provocano il brutto e disgustoso tanfo. La sudorazione eccessiva si verifica quando i nervi che controllano le ghiandole del sudore non funzionano correttamente. Pure alta pressione sanguigna, diabete, obesità e altre malattie possono contribuire a una sudorazione eccessiva.

Il modo più semplice per affrontare il problema della sudorazione eccessiva è con un antiperspirante, che la maggior parte delle persone già utilizzano su base giornaliera. La maggior parte degli antiperspiranti contengono sali di alluminio. Quando li applichi sulla pelle, gli antiperspiranti formano una barriera che blocca la traspirazione. Molti antiperspiranti vengono venduti in combinazione con un deodorante, che non ti impedirà di sudare, ma aiuterà a controllare l’odore del sudore.

È possibile acquistare un antiperspirante presso il tuo supermercato o potete chiedere al medico di prescrivervene uno. Gli antiperspiranti da banco possono essere meno irritanti di quelli prescritti. Inizia con uno da banco e, se non funziona, chiedi al medico una prescrizione. Gli antiperspiranti non sono solo per gli arti inferiori. È possibile applicare alcuni di essi anche in altre aree in cui si suda, come le mani e i piedi. Alcuni possono essere applicati fino ai capelli.

Se gli antiperspiranti non fermano le mani ed i piedi dal sudare troppo, il medico può raccomandare un trattamento di ionoforesi. Durante tale trattamento, si mettono le mani, i piedi o entrambi in un vassoio di acqua poco profondo per circa 20-30 minuti, mentre una bassa corrente elettrica attraversa l’acqua. Ciò blocca il sudore dall’arrivare alla superficie della pelle.

Dovrete ripetere questo trattamento almeno alcune volte alla settimana, ma dopo diverse volte si può smettere di sudare. Una volta imparato a fare la ionoforesi, puoi acquistare una macchina da usare a casa. Alcune persone richiedono solo un paio di trattamenti al mese di mantenimento. Sebbene la ionoforesi sia generalmente sicura, non è raccomandata per le donne in gravidanza e per le persone che hanno pacemaker o malattie cardiache oppure epilessia.

Uno dei migliori rimedi naturali per prevenire l’eccessiva sudorazione è indossare abiti di cotone larghi, che assorbono immediatamente il sudore e impediscono ai batteri di produrre l’odore folle. Gli abiti larghi consentono inoltre che l’aria circoli e contribuisca ad asciugare la sudorazione. Dovresti indossare calzini di cotone e scarpe in pelle o tela, piuttosto che in materiale sintetico, il quale mantiene il sudore intrappolato dentro e aumenta il rischio di infezioni batteriche.

È inoltre possibile prevenire l’eccesso di sudorazione bevendo un bicchiere di succo di rapa giornaliero. Le rape sono estremamente ricche di sostanze nutritive chiave che mantengono il corpo in uno stato sano. Contengono anche potenti antiossidanti che disintossicano naturalmente il corpo e frenano la produzione di troppo sudore. In alternativa, fate bollire una tazza d’acqua con qualche foglia fresca di menta per dieci minuti. Filtrate il tè e bevetene tre o quattro tazze al giorno.

Per prevenire la sudorazione eccessiva, ogni mattina potete anche inghiottire un cucchiaino di polvere di amla asciutta con un bicchiere d’acqua. L’amla ha potenti antiossidanti che espellono tutti i radicali liberi dannosi dal corpo e lo disintossicano L’amla è molto buona anche per la pelle, pulendone i tessuti da tutte le tossine e aumentandone l’immunità contro le infezioni batteriche.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *