Come prevenire allergie

Le allergie sono causate dalla sovra-reazione del sistema immunitario a sostanze innocue come la polvere, il polline, il fumo, un alimento, un animale domestico, etc.

Quando queste sostanze inoffensive entrano nel corpo – ad esempio attraverso le vie aeree nasali – il sistema immunitario le considera potenziali nemici e lancia un attacco per frenare la loro invasione. Esso rilascia alcune sostanze chimiche note come istamine per contrastare l’attacco, ma queste sostanze finiscono solo per infiammare le mucose delle vie respiratorie e producono sintomi come mal di gola, tosse, naso che cola, congestione, mal di testa e dolori muscolari.

Un’allergia può rendere la tua vita misera e può mantenerti indisposto a letto per diversi giorni interrompendo la normale routine. Può farti sentire energicamente in grado di non avere nemmeno l’energia per fare il tuo lavoro quotidiano. Tuttavia, adottando una serie  di misure e pratiche semplici puoi facilmente prevenire o controllare gli effetti dell’allergia.

Esistono numerosi tipi di allergie: ai farmaci, al cibo, agli insetti, al polline, al latex, ai gatti, etc. Un piano di gestione dell’allergia è fondamentale per prevenire le reazioni allergiche. È inoltre necessario controllare le proprie allergie. Lavora con il tuo medico per creare un piano di gestione dell’allergia. Controllare le tue allergie e prevenire le reazioni allergiche dipende dal tipo di allergia.

Il modo principale per gestire le proprie allergie è evitare i propri allergeni. Ciò è molto importante ma non sempre facile. Alcuni allergeni sono più facili da evitare che altri. Quando non è possibile evitare un allergene, cercate di ridurre il contatto con esso. Inoltre, prendete i medicinali prescritti dal vostro medico. Possono infatti essere utili per la gestione dei sintomi.

Mantenete la vostra casa libera dalla polvere e dalla muffa usando filtri HEPA e, ogni volta che arriva la stagione primaverile, rimanete al chiuso per quanto possibile per prevenire l’esposizione a polline e altri allergeni. Tenete le finestre chiuse e, se dovete uscire, indossate una maschera per filtrare il polline. È inoltre necessario evitare l’esposizione a sostanze chimiche ed al fumo.

Se siete a rischio di anafilassi, mantenete sempre con voi un auto-iniettore di adrenalina (epinefrina), che è l’unico trattamento per una grave reazione allergica. Essa è disponibile solo con una prescrizione medica. Inoltre, tenete un diario, scrivendo ciò che fate, cosa mangiate, quando si verificano sintomi e ciò che sembra aiutare, per scoprire cosa crea o peggiora i sintomi.

Sappiate cosa fare durante una reazione allergica. Abbiate un piano d’azione di emergenza scritto da seguire in caso di shock anafilattico. È fondamentale riconoscere che stai avendo una reazione allergica e reagire rapidamente e correttamente. Se la reazione sta avanzando e diventa grave, chiamate immediatamente il 112 (per attivare i servizi medici di emergenza).

Lo zenzero è molto buono per prevenire le allergie. Ha potenti proprietà anti-infiammatorie, anti-batteriche e antivirali che trattano e curano una serie di malattie e disturbi. Esso rimuove tutti i radicali liberi dannosi dal corpo e rafforza il sistema immunitario. Si dovrebbe mangiare un pezzo di zenzero grezzo ad ogni pasto e bere due tazze di tè di zenzero ogni giorno.

Anche il tè verde aiuta ad avere un’ottima salute. Ha infatti molti antiossidanti che eliminano tutti i radicali liberi dannosi dal corpo e lo disintossicano accuratamente, migliorando così la funzione del sistema immunitario. Fate bollire una tazza di acqua e aggiungetevi un cucchiaino di tè verde per dieci minuti. Togliete il tè e bevetene due o tre tazze ogni giorno.

Pure la curcuma può mantenere il sistema immunitario in un buon ordine funzionale e impedirgli di reagire a sostanze innocue. Puoi aggiungere un po’ di polvere di curcuma a tutti i tuoi piatti cucinati e anche mescolarne un cucchiaino in un bicchiere di latte e berlo ogni notte prima di andare a letto. L’uso regolare presto ti aiuterà a ottenere il controllo sulle tue allergie.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *