Come prevenire asma

L’asma allergica colpisce centinaia di migliaia di italiani. È una malattia cronica che provoca l’infiammazione delle vie aeree, rendendo difficile respirare. Non esiste una cura per l’asma. Il modo migliore per gestire l’asma è quello di evitare le cause scatenanti, prendere farmaci per prevenire i sintomi e prepararsi a trattare gli episodi di asma se si verificano.

I sintomi comuni dell’asma allergica sono tosse, mancanza di respiro, respiro affannoso e rigidità toracica. L’asma può portare ad un’emergenza medica. È importante conoscere i segni di un grave episodio di asma, o attacco di asma. Un medico può usare diversi esami per diagnosticare l’asma e stabilirne il tipo, e vi darà un piano di cura basato sul tipo e sulla gravità dei sintomi.

Alcune cose – come inquinamento atmosferico, allergie, aria fredda, sinusite, fumo, infezioni virali, etc. – possono causare attacchi di asma. Le vie aeree reagiscono a queste sostanze inalate e si gonfiano in modo aggressivo. Anche i muscoli intorno si stringono e costringono ulteriormente le vie respiratorie. Le membrane del muco iniziano a produrre più muco che si accumula nelle vie respiratorie e permette a una quantità d’aria molto piccola di raggiungere i polmoni.

Le persone con asma di solito vanno un medico specializzato in allergie (allergologo) o nel sistema immunitario (immunologo). Tu e il tuo medico troverete un piano per curare l’asma. Spesso comporta una miscela di farmaci e nell’evitare i fattori scatenanti. I sintomi dell’asma, ad esempio, possono comparire quando si è esposti a un allergene al quale siamo sensibili.

Se l’allergene in questione ci raggiunge ad esempio attraverso le vie aeree, ciò rende le vie aeree infiammate e può provocare gonfiore, produzione di mucosa e restringimento delle vie aeree stesse. Comuni fattori scatenanti dell’asma sono polline, sostanze chimiche, alterazioni atmosferiche estreme, fumo, acari della polvere, ma anche stress ed esercizio fisico.

Il modo migliore per prevenire un episodio o un attacco di asma è quello di seguire il tuo piano di trattamento. Scopri i tuoi fattori scatenanti ed evitali. Prendi i tuoi medicinali per l’allergia e l’asma quando devi prenderli. Utilizza le medicine ad azione rapida non appena inizi a notare i sintomi. Molte persone vivono una vita normale con l’asma, se viene correttamente gestita.

Avere un piano di gestione dell’asma è il modo migliore per prevenire i sintomi. Un piano di gestione dell’asma è qualcosa di sviluppato da te e dal suo medico per aiutarti a controllare l’asma. Un piano efficace dovrebbe consentirvi di essere attivi senza avere sintomi di asma, avere pochi o nessun effetto collaterale dai farmaci per l’asma, non dover andare all’ospedale.

Evitare i fattori scatenanti è senza dubbio il modo migliore per ridurre la necessità di farmaci e per prevenire gli episodi di asma. Ma in primo luogo, devi imparare quali sono i fattori scatenati nel tuo caso. Ogni volta che hai un episodio di asma, pensa a dove sei stato e cosa stavi facendo il giorno passato o giù di lì. Rispondi a domande come queste in un apposito diario.

I medicinali per l’asma vengono solitamente inalati attraverso un piccolo dispositivo chiamato inalatore dosato, o attraverso un iniettore a polvere secca. Per farli funzionare bene è necessario utilizzarli correttamente. Ma più della metà di tutte le persone che li utilizzano non li usano correttamente. Chiedi al tuo medico o a un infermiera di guardarti e controllare la tua tecnica.

Gli episodi di asma non si verificano quasi mai senza preavviso. Alcune persone sentono sintomi precoci, tra cui tosse, rigidità del torace e/o stanchezza. Ma dato che le vie aeree che vanno ai polmoni si restringono lentamente, non si possono sentire sintomi finché non sono fortemente bloccate. La chiave per controllare l’asma sta nel prendere i farmaci al primo segno di peggioramento.

Per prevenire l’asma in modo del tutto naturale, è necessario prendere l’amla tutto l’anno. L’amla ha la capacità di scovare i radicali liberi dannosi e di espellerli dal corpo. Essa rafforza anche il sistema immunitario e gli permette di funzionare in modo ottimale. Inghiottite quindi un cucchiaino di polvere di amla con un bicchiere d’acqua ogni mattina.

Anche lo zenzero può prevenire l’asma e tenervi liberi da malattie e infezioni. Le sue potenti proprietà antiossidanti non solo disintossicano il corpo e supportano la funzione di tutti i suoi organi, ma aumentano anche l’immunità e gli consentono di evitare tutti i tipi di infezioni. Fate bollire una tazza di acqua e aggiungete un pezzo di zenzero, e dopo un po’ di tempo spegnete il fornello. Dopo dieci minuti filtrate il tè e bevete questo tè di zenzero tre volte al giorno.

Infine, includete l’aglio nella vostra dieta quotidiana per prevenire le infezioni virali e l’asma. Le infezioni virali possono causare attacchi di asma e complicare la malattia. Le infezioni virali inoltre intensificano i sintomi e peggiorano la condizione. L’aglio non solo aumenta la tua immunità contro ogni tipo di infezione, ma impedirà anche gonfiori e inibirà la produzione di troppo muco.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *