Quante calorie si bruciano facendo ginnastica?

È facile perdere interesse a correre per chilometri non vedendo nessun posto sul tapis roulant, ma partecipare alla ginnastica è un modo più divertente di bruciare i grassi. Le mosse ad alta energia e il veloce ritmo aumentano il tuo metabolismo, che dunque brucia i grassi. Quando trovi un’attività che brucia i grassi e che ti piace anche, sarà più facile raggiungere i tuoi obiettivi.

Il numero di calorie che si bruciano facendo ginnastica a casa o in palestra dipende dal tipo di esercizio fisico svolto, dal proprio peso corporeo e dal tempo trascorso nello svolgere i vari esercizi. Per una persona di 70 kg, il dispendio energetico nel fare un’ora di ginnastica è di circa 290 kcal, che salgono a 330 kcal per una persona di 80 kg e calano a 250 kcal per una di 60 kg.

Più in generale, una persona che pesa 55 kg brucerà 4-5 kcal al minuto durante la ginnastica. Tuttavia, il numero di calorie che si possono bruciare dipende da quanto si pesa, che equivalgono a 240-300 kcal in un’ora di ginnastica. Occorre aggiungere il 5 percento in più di calorie per ogni 5 kg aggiuntivi che si pesa oltre i 55 kg per calcolare il proprio dispendio calorico al minuto.

Una persona di 75 kg brucia solo 85 calorie in 15 minuti di addominali a moderata intensità e 151 calorie in 15 minuti di addominali di intensità vigorosa. Anche se potresti includere altri esercizi nel tuo allenamento di ginnastica a casa o in palestra, la combustione calorica che si ha in esercizi di addestramento della forza è relativamente bassa, come del resto nella ginnastica in generale.

Il consumo calorico è più alto durante l’esecuzione della cardiofitness. Una persona di 75 kg brucia 200 kcal andando in bicicletta (o pedalando su una cyclette) a circa 24 km/h per 15 minuti e 215 calorie correndo a 11 km/h per 15 minuti. Soprattutto, queste forme di esercizio sono possibili per una durata di tempo maggiore, ed un’ora di bicicletta comporta quasi 800 calorie bruciate.

Questo non significa, ovviamente, che la ginnastica non sia utile, ma solo che il suo scopo principale non è quello di far consumare calorie. Anche dopo i 50 anni è bene praticare una ginnastica leggera, magari a casa propria seguendo le lezioni che si trovano su YouTube, con esercizi semplici fatti al ritmo della musica. I più giovani, invece, possono praticare la ginnastica come sport.

La ginnastica è uno sport competitivo, ma anche i dilettanti possono padroneggiare alcuni dei movimenti di base degli esercizi da pavimento. Gli esercizi di ginnastica – come le punte, i ponti, le spalle, etc. – bruciano bene il grasso quando ci si muove rapidamente da uno a quello successivo e li si eseguono tra movimenti più esplosivi come i salti, le ruote dentate, i rotoli e le maniglie, etc.

La quantità di grassi che si bruciano facendo ginnastica è correlata a quante calorie si bruciano. Mezzo chilo di grasso è pari a circa 3500 kcal, per cui per perdere mezzo chilo facendo un’ora di ginnastica tutti i giorni ci vorranno due settimane. Inoltre, per iniziare a bruciare i grassi, bisogna bruciare più calorie di quante se ne prendono in aggiunta. Ciò significa prestare attenzione alla propria dieta.

La ginnastica è un modo efficace per perdere peso, ma è un’attività ad alta intensità che richiede equilibrio, coordinamento e forza. Pertanto, per migliorare il bilanciamento e il coordinamento è saggio fare esercizi non ginnici una o due volte alla settimana: un allenamento ispirato alla ginnastica per costruire forza e equilibrio che risulterà utile per le tue mosse della ginnastica.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *